San Benedet

San Benedetto Belbo

Unico paese sul fondovalle del Belbo, San Benedetto sorge su un terrazzo naturale che guarda al fiume e ai campi sulle sue rive. Il borgo, che deve il nome al monastero dei Benedettini qui edificato nell’XI secolo, conserva ancora i tratti di quella mescolanza di tradizione antica, umiltà e fierezza immortalate da Fenoglio in capolavori come La Malora e Il partigiano Johnny. Tra le ricchezze naturali del luogo spicca la quercia sempreverde, raro ibrido tra il leccio e il cerro. Anche l’ambiente fluviale colpisce per la biodiversità: il Belbo e il lago delle Verne ospitano non comuni specie di libellule, la sanguinerola (piccolo pesce di acque fresche e pulite) e il celebre gambero d’acqua dolce, raro e oggi giustamente tutelato.

Municipio: Via Fratelli Cora, 1

Tel. +39.0173.796177

Sito: www.comune.sanbenedettobelbo.cn.it

Mail: uffici@comune.sanbenedettobelbo.cn.it

Da vedere:

  La Chiesa dei Battuti

  L’antica canonica con i resti del monastero benedettino e delle mura

  La Chiesa della Madonna della Neve

  La Censa di Placido

  I sentieri fenogliani

Esplora

ALTRE ESPERIENZE